Trattamento delle articolazioni della colonna vertebrale

Frattura della Vertebra Lombare: Come si Riconosce e le (Cure Efficaci)

Dolore quando djufaston

Osteocondrosi della colonna vertebrale Trattamento delle articolazioni della colonna vertebrale è una malattia che è una forma speciale di lesione della colonna vertebrale.

I pazienti con tale disturbo lamentano una rapida stanchezza, dolore alla schiena, gambe, che causa la limitazione dell'attività motoria. Quando dischi intervertebrali osteocondrosi sono deformati, v'è una riduzione della loro altezza, degenerazione e becco crescita eccessiva vertebre. Trattamento delle articolazioni della colonna vertebrale diagnosticato sul roentgenogram, gli spostamenti dei dischi sono chiaramente visibili.

La deformazione del tessuto cartilagineo durante lo sviluppo dell'osteocondrosi è un processo complesso, che include cambiamenti biochimici e vascolari. Prima di tutto, vi è una distruzione dell'anello fibroso, in Trattamento delle articolazioni della colonna vertebrale del quale viene introdotto in esso polpa.

Di conseguenza, l'anello fibroso si rompe e si forma un'ernia del disco. La massima sollecitazione viene esercitata sui segmenti lombari Trattamento delle articolazioni della colonna vertebrale nferiori e inferiori. L'ernia del disco, comprimendo il midollo spinale o le sue radici, provoca dolore alla schiena, che risponde alla gamba. Il nervo sciatico più potente nel corpo umano è formato dalle radici sacrali del midollo spinale. Trattamento delle articolazioni della colonna vertebrale nome latino del nervo sciatico in connessione con questo è stato formato il secondo nome della malattia-sciatica.

A causa della rottura della struttura del tessuto cartilagineo, i dischi intervertebrali, che sono strutture cartilaginee Trattamento delle articolazioni della colonna vertebrale, non possono più svolgere tutte le loro funzioni in pieno. I processi che interessano solo i dischi intervertebrali nelle fasi iniziali della malattia gradualmente si diffondono alle vertebre stesse.

Trattamento delle articolazioni della colonna vertebrale radicolite discogenica, che è considerata uno dei sintomi più comuni dell'osteocondrosi, si verifica in quasi ogni quinta persona su 30 al mondo.

Nel gruppo a rischio, la maggior parte delle persone sono in età lavorativa. L'osteocondrosi priva la capacità di impegnarsi in attività attive e spesso diventa la causa della disabilità. I principali sintomi dell'osteocondrosi lombare sono il mal di schiena grave. Tuttavia, oltre a questa funzione, ce ne sono molti altri. Pertanto, i pazienti che soffrono di questa malattia si stancano rapidamente, si lamentano di mal di testa, stanchezza e irritabilità.

Il disagio nell'area posteriore non consente di scegliere una posizione comoda per dormire, in modo che il corpo non possa riposare completamente e riprendersi dopo la fine della giornata. Il calo della forza costringe il paziente a ridurre al minimo l'attività fisica ed evitare il dolore. I problemi nel lavoro del sistema genito-urinario possono anche essere uno dei sintomi dell'osteocondrosi lombare.

Si manifestano sotto forma Trattamento delle articolazioni della colonna vertebrale dolore nell'area renale. Nei pazienti con osteocondrosi, la minzione è compromessa, forse un evento imprevisto di disagio senza causa.

Il carico sulla spina dorsale provoca lo spostamento della regione lombare dal sacro quando viene applicata la forza di gravità. Tale processo porta a danni agli organi interni, problemi nel loro lavoro. Le donne spesso soffrono di ovaie, epididimo e utero e negli uomini la potenza è compromessa. Per l'osteocondrosi è caratterizzato da un aumento della sensibilità delle gambe, inclusi piedi, fianchi e gambe.

Provocano spasmi, che possono portare a una completa perdita della Trattamento delle articolazioni della colonna vertebrale cardiaca. La pelle del paziente Trattamento delle articolazioni della colonna vertebrale osteocondrosi sulle gambe è molto secca, squamosa e coperta da pelle d'oca nell'area del disagio. Durante la sudorazione, la sudorazione è disturbata. Assottigliamento dei dischi intervertebrali porta alla perdita della stabilità vertebrale.

Diventati mobili, con movimenti bruschi e uno sforzo fisico intenso cominciano a irritare e spremere i vasi sanguigni e le radici nervose. Questo processo riduce al minimo il dolore nella regione lombare, ma si rinnova con una forza rinnovata in cui il nervo viene schiacciato.

Il dolore è acuto e ha un carattere di perforazione. Il disagio più grave è espresso nella parte inferiore della gamba, coscia, piede e natica. Quando le radici nervose sono irritate per lungo tempo, si verificano la loro infiammazione, gonfiore, congestione venosa e intossicazione. Il dolore si estende ai muscoli, ai legamenti. Il più acuto si verifica nei momenti di attività fisica, specialmente se lo si tiene senza riscaldamento subito dopo il sonno o il riposo.

Il dolore è spesso accompagnato da un'eccessiva sudorazione, che viene sostituita da una sensazione di freddo. Alle manifestazioni della sindrome radicolare comprendono anche formicolio, intorpidimento e perdita di sensibilità. I muscoli perdono il tono, quindi i pazienti non riescono a sopportare uno sforzo fisico prolungato, ad esempio, per scendere e salire le scale, rapidamente si stancano.

Le funzioni del piccolo bacino sono violate in casi particolarmente gravi. È anche possibile che si verifichino paralisi e paresi. Vicino alle radici nervose si trovano i vasi sanguigni, che si deformano quando deformati. Nei primi stadi dello sviluppo dell'osteocondrosi, le arterie vengono compresse periodicamente, ma poi lo spasmo assume un carattere permanente. In questo caso, c'è "claudicazione intermittente", il paziente con una lunga camminata dovrebbe spesso fermarsi e riposare.

La compressione dei vasi sanguigni porta al fatto che gli organi della piccola pelvi non ricevono i nutrienti necessari. Questo provoca dolore sul lato interno delle cosce, perineo, nei glutei fino alla loro paralisi. Sindrome vertebrale. Sotto l'influenza del dolore, ischemico e radicolare sindrome paziente con osteocondrosi deformato scheletro.

La persona inizia a chinarsi, il bacino e la fibbia della colonna vertebrale, i muscoli si indeboliscono, atrofia. Tutti questi cambiamenti influenzano l'andatura, che viene regolata a seconda dell'area del dolore, diventa tesa e insicura. A poco a poco, l'intero sistema muscolo-scheletrico viene esposto all'osteocondrosi e i dischi intervertebrali continuano a collassare. La sindrome. La natura e la forza del dolore varia a seconda dello stadio di sviluppo della malattia.

Ma con lo sviluppo di osteocondrosi, il dolore acuto o lombaggine si verifica anche quando starnutire, tossendo. La conduzione della palpazione, di regola, consente di determinare la compattazione nei muscoli.

Qualsiasi movimento brusco, sollevamento pesi provoca il verificarsi di un disagio. Carico irregolare sul dorso. Secondo gli esperti, lombalgia è caratteristica della specie umana, poiché in gran parte a causa della sua forma di vita e locomozione bipede.

La necessità di mantenere la posizione del corpo in una determinata posizione richiede uno stress costante del sistema muscolo-scheletrico. Il carico ottimale sulla colonna vertebrale sarà in posizione eretta. Nella posizione supina sul retro, è minima, sul lato - un po 'di più. Ma in posizione seduta, il carico sulla colonna lombare aumenta più volte. L'inclinazione del corpo in avanti crea ulteriore stress per il bordo anteriore delle vertebre e della colonna vertebrale.

Pertanto, si raccomanda di cambiare periodicamente la posizione del corpo, lasciando che i muscoli si rilassino e spostino il Trattamento delle articolazioni della colonna vertebrale sulla colonna vertebrale, mantenendo la schiena dritta. Una parte significativa della popolazione manca di attività motoria. Lo stile di vita passivo porta al fatto che il sistema muscolo-scheletrico si indebolisce.

In posizione la colonna vertebrale è sottoposto al carico massimo seduta, diventa una causa di deformazione della cartilagine, e di conseguenza, malattia degenerativa del disco lombare. Quando una quantità significativa di tempo trascorre in una posizione piegata, i muscoli flessori si allungano e perdono il loro tono. Troppa attività fisica. Il mal di schiena spesso disturba gli sportivi che sono impegnati nel sollevamento pesi. Questo sport richiede il sollevamento pesi, che crea ulteriore stress per i muscoli della schiena e provoca la formazione di ernie intervertebrali.

Postura scorretta. Quando curvo posizione della colonna vertebrale il carico è distribuito in modo non uniforme, e questo porta alla deformazione dei dischi intervertebrali. La stessa influenza è causata da una camminata errata. Le persone di età avanzata e anziana sono a rischio, poiché con il tempo i dischi intervertebrali diventano meno elastici, perdono la loro mobilità e sono più facilmente danneggiati. Difetti nel sistema osseo e predisposizione genetica, traumi e malattie infettive.

Di norma, l'osteocondrosi causa problemi congeniti al sistema muscolo-scheletrico. L'osteocondrosi si sviluppa come complicanza dopo varie lesioni Trattamento delle articolazioni della colonna vertebrale colonna vertebrale, osteomielite, tubercolosi.

Piedi piatti. Nei pazienti che soffrono di flatfoot, l'arco del piede non svolge funzioni di smorzamento, come invece avviene nello stato normale. Pertanto, quando si sposta l'intero carico su se stessi, prendere i dischi intervertebrali, con conseguente loro rapida usura. I chili in più sono una fonte di ulteriore stress sul cuore e sul sistema muscolo-scheletrico, compresa la spina dorsale. Secondo le statistiche, le persone con eccesso di peso sono più sensibili a varie malattie.

Processi infiammatori nel corpo. Lo sviluppo di osteoartrosi contribuiscono a fattori come cambiamenti ormonali, con i problemi alle articolazioni della colonna vertebrale, come l'artrite reumatoide, l'interruzione del sistema endocrino, digestivo e cardiovascolare. Stile di Trattamento delle articolazioni della colonna vertebrale. Molti pazienti non prestano abbastanza attenzione alla loro salute: non si muovono molto, non dormono abbastanza, non mangiano bene. All'interno dell'anello fibroso appaiono delle fessure, che sono riempite di sostanza dal nucleo gelatinoso, che causa irritazione.

In questa fase, la deformazione dei dischi intervertebrali è scarsamente espressa e si manifesta sotto forma di sintomi riflesso-dolore. Nell'area posteriore, la causa del disagio è rappresentata da movimenti improvvisi, sollevamento pesi.

A seconda della natura, si distinguono 2 tipi di dolore: lombaggine e lombaggine. Nel primo caso, è stabile, e nel secondo sorge improvvisamente.

La frattura dell'anello fibroso continua. Tuttavia, lo spazio tra le vertebre viene ridotto, le terminazioni nervose sono bloccate. In questa fase, è caratteristico un fenomeno come la pseudo-spondilolistesi della regione lombare. Questo è il processo di spostamento delle vertebre l'uno rispetto Trattamento delle articolazioni della colonna vertebrale, che porta al pizzicamento delle terminazioni nervose e causa dolore.