Trattamento Bubnovsky della colonna vertebrale e delle articolazioni libro

Anatomia della Colonna Vertebrale Toracica e Lombare (Facile)

Asse e movimento dellarticolazione della spalla

La radicolopatia è una sindrome che si verifica quando la colonna vertebrale del nervo spinale viene compressa all'uscita dalla colonna vertebrale. I termini "radicolopatia" e "radicolite" sono spesso usati come sinonimi.

Queste diagnosi secondo la classificazione internazionale delle malattie ICD 10 hanno lo stesso codice - M L'ernia del disco intervertebrale è la causa più comune di questa malattia. Il disco intervertebrale è la cartilagine che si trova tra le vertebre. Esegue una funzione di smorzamento. All'interno del suo involucro di tessuto connettivo è una sostanza gelatinosa. Oltre all'ernia del disco, le cause della compress ione del nervo possono essere osteofiti delle vertebre, vale a direescrescenze ossee che si formano nello spazio intervertebrale per ragioni non molto chiare.

Tali fratture possono verificarsi spontaneamente nell'osteoporosi. Il meccanismo di danno ai nervi nei casi sopra elencati è la neuropatia ischemica da compressione. Tutte le altre manifestazioni dolore, alterazione della funzione sono una conseguenza del danno ischemico da compressione.

La radicolopatia si verifica frequentemente. La colonna cervicale è un po 'meno colpita. Nella regione toracica, l'ernia del disco si forma raramente a causa dell'azione stabilizzante della gabbia toracica del torace. Se il trattamento della radicolopatia da compressione non inizia nel tempo, la malattia passa a uno stadio cronico. In futuro, c'è un'alta probabilità di invalidità. Il sintomo principale della compressione nervosa nella colonna lombosacrale è il dolore.

Le sensazioni dolorose possono essere intensificate quando si cammina, si tossisce, localizzato a destra, a sinistra o su entrambi i lati della colonna vertebrale. A volte è anche possibile avere una sensazione di intorpidimento e debolezza nelle gambe. I sintomi della compressione delle radichette nella regione cervicale sono dolore al collo e al braccio, nonché debolezza nei movimenti dell'arto superiore e una sensazione di intorpidimento delle dita.

La diagnosi di questa malattia consiste in diverse fasi. In primo luogo, il medico analizza i reclami del paziente:. Il prossimo passo nel processo di diagnosi è uno studio obiettivo. Il medico esamina il paziente, esaminando i segni di tensione muscolare asimmetrica a destra o sinistra, quindi esegue un esame neurologico.

Usando la palpazione, determina i punti di massimo indolenzimento: a destra, a sinistra, su entrambi i lati. L'uso di un malleus neurologico mette alla prova i riflessi e la sensibilità della pelle delle estremità. Dopo un esame diretto del paziente, è tempo di metodi radiologici. La radiografia convenzionale della colonna vertebrale viene spesso utilizzata per diagnosticare la radicolopatia ischemica da compressione.

Tuttavia, il suo valore diagnostico è limitato. Con l'aiuto della roentgenografia, è possibile vedere i segni di una grave distruzione delle ossa di natura traumatica o neoplastica. Ma l'ernia del disco sulla solita radiografia nella maggior parte dei casi non vedrai. Il modo migliore per identificare un ernia del disco è una risonanza magnetica MRI. La risonanza magnetica ha un'eccellente sensibilità ed è il metodo di scelta nella diagnosi delle cause del danno da compressione ischemica del nervo.

L'età predominante è fino a 40 anni. Patogenesi e patomorfologija - vedono disco intervertebrale lombare Ernia del. La manifestazione principale è il dolore. Un disco intervertebrale lombare ernia.

La terapia. Vedi lesione spinale - spinale disco di rottura traumatica, sintomi trattamento Bubnovsky della colonna vertebrale e delle articolazioni libro compressione del midollo spinale. La prognosi di è relativamente favorevole, ma un po 'peggiore rispetto a quella del tratto lombare erniato, poiché i disturbi del flusso del sangue del midollo spinale sono più comuni.

Nella zona lombare legamento longitudinale posteriore più durevole nella sua parte centrale, in modo che il disco è solitamente sporge lateralmente.

Mostrava solo quando protrusione disco, mantenendo la sua integrità. L'età predominante - anni. Il genere prevalente - di sesso maschile.

Il trattamento chirurgico. Tuttavia, non tutto è inequivocabile nel problema della diagnostica RMN. Questo studio a volte trova un'ernia intervertebrale in pazienti che non hanno assolutamente dolore.

E questo significa che un'ernia del disco non causa necessariamente neuropatia ischemica da compressione in tutti i casi. La tomografia computerizzata CT. Come con la risonanza magnetica, è possibile ottenere risultati falsi positivi. Da quali malattie dovrebbe essere distinta la radicolopatia?

Il danno alla compressione dei nervi della sezione lombosacrale codice ICD 10 - M La radicolopatia della colonna cervicale deve essere differenziata con le trattamento Bubnovsky della colonna vertebrale e delle articolazioni libro malattie: tendinite. La tattica del trattamento trattamento Bubnovsky della colonna vertebrale e delle articolazioni libro radicolopatia da compressione varia a seconda della fase della malattia.

In connessione con il fatto che il rischio di sviluppare disabilità è piuttosto alto, con questa malattia è estremamente indesiderabile impegnarsi nell'auto-trattamento con rimedi popolari.

I farmaci antinfiammatori non steroidei FANS sono la base per il trattamento della malattia in un periodo acuto. I FANS sono prescritti per alleviare il dolore e ridurre l'infiammazione.

I rilassanti muscolari possono anche essere prescritti nella fase acuta, che allevia lo spasmo dei muscoli scheletrici. In alcuni casi, per sopprimere il dolore particolarmente grave, è necessaria una classe speciale di farmaci chiamati anticonvulsivanti. A volte questo metodo di trattamento anti-infiammatorio, come gli steroidi epidurali.

Consiste nel fatto che con l'aiuto di un ago speciale viene iniettato un forte farmaco antinfiammatorio direttamente sotto le membrane del midollo spinale.

Ci sono situazioni molto rare in cui è richiesto l'intervento chirurgico nella fase acuta. Un aspetto importante del trattamento in qualsiasi periodo della malattia è il mantenimento della postura corretta, utilizzando la tecnica razionale di sollevamento pesi.

Il carico sollevato deve essere distribuito simmetricamente a destra e a sinistra della linea mediana del corpo. Dopo la fine del ciclo di trattamento, una persona deve trattare attentamente la sua salute e continuare a eseguire esercizi di potenziamento della ginnastica terapeutica per un lungo periodo di tempo.

In conclusione, bisogna dire che la radicolopatia è una malattia pericolosa. Nonostante il fatto che di solito non mette in pericolo la vita direttamente, la malattia porta con sé alti rischi di transizione verso una forma cronica e una trattamento Bubnovsky della colonna vertebrale e delle articolazioni libro.

Con una tempestiva richiesta di assistenza medica e un rifiuto dell'autoterapia, la prognosi è generalmente favorevole. Informazioni trattamento Bubnovsky della colonna vertebrale e delle articolazioni libro i medici. Nell'ICD 10 ci sono diversi codici, in base ai quali è consuetudine codificare le lesioni discogene della colonna vertebrale.

Sotto il codice M La terza cifra zero indica la presenza di mielopatia, 1 - radicolopatia, 2 - un'altra lesione specificata, 3 - altre degenerazioni dei dischi.

La sintomatologia della malattia dipende dalla localizzazione del processo, dalla dimensione dell'ernia, dalla sua localizzazione direttamente nel segmento intervertebrale.

Quindi i sintomi dell'ernia saranno debolezza nella gamba o nel braccio, una violazione nella sua sensibilità, crampi, restrizione dei movimenti degli arti.

Negli ultimi stadi della radiculopatia si sviluppa la malnutrizione muscolare. Le grandi ernie possono portare alla compressione del midollo spinale. Inoltre, la compressione del midollo spinale minaccia lo sviluppo della mielopatia, in cui la trasmissione neuromuscolare viene interrotta, e soffrono i percorsi degli impulsi nervosi dal cervello al midollo spinale. Disabilità in ernia è determinata in pazienti con grave compromissione della funzione.

È possibile diagnosticare un'ernia solo quando si esegue uno studio di neuroimaging ad alta risoluzione. Va notato che la risonanza magnetica in generale, effettuata trattamento Bubnovsky della colonna vertebrale e delle articolazioni libro su dispositivi di generazioni recenti 3 Tesla e più è molto più accurata.

Determina l'ernia del disco "a mano", con l'aiuto della normale ricerca radiologica è impossibile. L'esame neurologico rivela i segni di tensione delle radici spinali, rivela lo spasmo riflesso dei muscoli. Inoltre, la perdita dei riflessi, un cambiamento trattamento Bubnovsky della colonna vertebrale e delle articolazioni libro sensibilità lungo il tipo di radice, una diminuzione della forza dei muscoli degli arti suggeriscono la presenza di radicolopatia.

Al primo stadio, il trattamento standard per le sindromi da dolore vertebrogenico è il farmaco. Vengono utilizzati farmaci antinfiammatori non steroidei, rilassanti muscolari centrali, vitamina B. Spesso il trattamento è integrato con farmaci vasoattivi ad es. Con la sindrome da dolore prolungato con efficacia basata sull'evidenza, viene preso in considerazione l'uso di anticonvulsivi come pregabalin, gabapentin. Inoltre, ulteriori agenti medicinali, come la proserina, sono usati per migliorare la conduzione dell'impulso nervoso.

A volte, specialmente nei casi di dolore lieve, caratteri trattamento Bubnovsky della colonna vertebrale e delle articolazioni libro processo protratti, i cambiamenti emotivi nel paziente ricorrono alla terapia antidepressiva. Come antidepressivo, vengono usati molti farmaci, la scelta viene fatta in base alle capacità finanziarie del paziente, alla presenza di patologia somatica e ad altri criteri.

Oltre alle cure mediche, vengono utilizzati gli trattamento Bubnovsky della colonna vertebrale e delle articolazioni libro manuali, la terapia fisica, la terapia fisica, le raccomandazioni generali di profilassi. La stessa domanda con la terapia manuale è meno chiara. Contrariamente alla credenza popolare, la terapia manuale non è in grado di "riparare" l'ernia intervertebrale e alleviare il paziente dal disturbo.

Io stesso amo le terapie molto manuali, ricorro a varie tecniche manuali in moltissime situazioni, ma non riesco a rimuovere l'ernia. Per capire perché è necessario rivedere attentamente la patogenesi del processo.

E qui ancora una volta per spostare un'ernia disponibile, avendo causato un'ulteriore compressione di radici o direttamente un midollo spinale è possibile.

Pertanto, con la minaccia di un tale processo, con la localizzazione dell'ernia a livello cervicale, la terapia manuale è controindicata. Degli effetti fisioterapeutici, in assenza di controindicazioni, il DDT più utilizzato, l'elettroforesi con vari farmaci, la magnetoterapia.

Ci vuole un corso di trattamento, almeno procedure.