Malattie delle articolazioni e della colonna vertebrale

Colonna Vertebrale

Gomito fermo per comprare St. Petersburg

Le 2 porzioni sono unite dai peduncoli. I corpi si articolano tra di loro tramite sinfisi, per interposizione di un disco fibro-cartilagineo disco intervertebrale costituito da 2 parti:. Posteriormente le vertebre superiori e inferiori si articolano tra loro per semplici artrodie, che consentono il movimento di scivolamento. La protezione muscolare maggiore si riscontra a livello lombare.

Da malattie delle articolazioni e della colonna vertebrale originano i nervi che consentono il movimento e in più vi giungono fibre nervose che trasportano informazioni sensitive al cervello. Statica perché le nostre vertebre ci consentono di avere la stazione eretta in condizioni di riposo. La colonna a seconda dei diversi segmenti, presenta determinate capacità di movimento o gradi di libertà che non possono essere superati altrimenti si incorre in un danno.

Di conseguenza il danno a questo livello sarà maggiore. Sappiamo inoltre, che più alta è la lesione a livello del midollo più grave sarà il danno. Un danno cervicale determina un quadro di tetraplegia, un danno lombare di paraplegia.

Sono alterazioni delle vertebre,dei dischi e dei legamenti a seguito della loro usura o dei processi di invecchiamento. Come per i traumi i segmenti più colpiti sono quelli mobili. Questo spiega perché le vertebre più coinvolte sono quelle lombari, nonostante dal punto di vista muscolare siano le più rinforzate. Tra i sintomi si evidenzia la presenza di un dolore diffuso limitato alla regione colpita dal quadro morboso. Per tanto si riferirà il classico mal di schiena, che diversamente dalla patologie descritte in seguito non si irradierà verso altri distretti cutanei.

Il dolore diminuisce con il riposo fisico. Ernia del disco: tra queste patologie è sicu ramente la più famosa. Strettamente correlata alla sciatica, colpisce principalmente la zona lombare della schiena.

Il nucleo polposo del disco intervertebrale ernia posteriormente, malattie delle articolazioni e della colonna vertebrale protude nel canale vertebrale. Questa patologia colpisce per lo più persone sedentarie, non abituate ad un malattie delle articolazioni e della colonna vertebrale fisico regolare.

Lo si riconosce perché accompagnato da dolore acuto, ben localizzato. Nelle ore seguenti il dolore aumenta finché non diventa continuo.

In più i muscoli della zona interessata si contraggono per prevenire movimenti dolorosi. Molti sofferenti di ernia del disco e sciatica hanno una lunga malattie delle articolazioni e della colonna vertebrale di forti mal di schiena. Queste persone diventano dipendenti dagli analgesici per alleviare il dolore e sovente abbandonano il lavoro per rimanere a letto.

Esiste una terapia conservativa e una terapia chirurgica. La prima è impiegata nella fase iniziale della malattia. Al trattamento chirurgico si ricorre solo quando sono presenti gravi deficit neurologici es. Questa seconda metodica ha il vantaggio di poter essere usata in anestesia locale con trauma su disco e tessuti adiacenti minimo.

Attualmente lo yoga offre una soluzione più efficace e meno invasiva rispetto alla medicina tradizionale. Sono consigliabili le asana di piegamento indietro che rinforzano i legamenti e i muscoli posteriori che mantengono i dischi in posizione e stimolano il flusso nella regione vertebrale inferiore. Le asana dovranno essere eseguite secondo le capacità, aumentando di giorno in giorno il tempo di pratica per ristabilire la stabilità vertebrale e riconquistare i gradi di libertà propri della colonna.

Le ricadute sono prevenute con una pratica regolare e crescente. Comunque per le persone affette da questa patologia verranno indicate durante i corsi tutta la gamma di posture a loro accessibili e adatte a risolvere il problema.

Elemento caratteristico è la produzione di osteofiti, ossia cercini ossei che si dispongono ai margini delle articolazioni.

La spondilodiscoartrosi quindi, è un processo degenerativo della componente ossea e discale della colonna vertebrale con produzione di osteofiti che determinano un restringimento stenosi del canale vertebrale. Se ad essere interessata è la porzione lombare si avrà dolore lombalgico irradiato al gluteo. Il malattie delle articolazioni e della colonna vertebrale caratteristico è la claudicatio neurogena che consiste nella presenza di dolore e formicolii a schiena, natiche e gambe che tende a diminuire fermandosi.

Se ad essere colpita è la zona cervicale il dolore si manifesterà a carico di braccia, spalle e parte alta della schiena. Gli osteofiti possono svilupparsi non solo posteriormente determinando sponidilodiscoartrosi, ma anche sui bordi laterali delle ultime vertebre cervicali, portandosi a comprimere le arterie vertebrali che decorrono nei fori intertrasversari. Si determina un quadro di cervicocefalgia caratterizzato da dolori e spasmi muscolari nel retro del collo e nelle spalle con spesso associato mal di testa di tipo muscolo tensivo.

Il movimento del collo è limitato. Frequente è la fiacchezza muscolare e perfino il deperimento dei muscoli delle braccia.

Da non trascurare sono le vertigini e gli acufeni fischi alle orecchie che chiaramente indicano il coinvolgimento delle strutture craniali che in questo caso soffriranno per un diminuito afflusso di sangue. In questo caso avremo sindromi radicolari quali: cervicobrachialgia e lombosciatalgia. Utile affermare nuovamente la validità della disciplina yogica, nei confronti sia della spondilodiscoartrosi, sia della cervicocefalgia, sia delle sd radicolari.

Anche in questo caso il programma idoneo verrà fornito durante i corsi. Per il resto che dire: provare per credere! Guarda tutti i messaggi di : Andrea Fratoni. Nel suo insieme la colonna viene suddivisa in più tratti: Cervicale : comprende le prime 7 vertebre da C1 a C7. I segmenti ossei di questo tratto hanno il corpo più piccolo rispetto alle altre porzioni, inoltre le prime 2 vertebre hanno struttura anatomica particolare.

Toracico : è formato da 12 vertebre malattie delle articolazioni e della colonna vertebrale T1 a T Malattie delle articolazioni e della colonna vertebrale prime 10 si articolano con le coste e queste a loro volta con lo sterno per costituire la gabbia toracica.

Le ultime 2 si articolano con le coste false, ossia malattie delle articolazioni e della colonna vertebrale le coste che anteriormente non si chiudono con lo sterno. Lombare : è costituito da 5 vertebre da L1 a L5.

Queste hanno il corpo più voluminoso rispetto alle vertebre delle altre porzioni. Costituito da più vertebre fuse insieme,appare di forma triangolare con apice verso il basso. Coccigeo : coincide con un ossicino di forma triangolare con apice verso il bassoche è dato dalla fusione di vertebre.

La curva cervicale a convessità anteriore. La curva dorsale a convessità posteriore. La curva lombare a convessità anteriore. La curva sacrale a convessità posteriore. Un altro appuntamento Yoga a villa Torlonia!!!! Gli istruttori di AmoYoga Sundaram ti mostreranno quanto è facile raggiungere…. La Mente: i suoi misteri e le sue trappole. Tutte le nostre sofferenze e gioie dipendono da questa macchina complessa chiamata mente.

Per avere successo, in qualsiasi…. Nei testi antichi Shakti rappresenta il principio primo femminile. In sanscrito Shakti vuol dire Energia, forza vitale. Shakti crea, distrugge,…. Ritiro Yoga di Pasqua La Pasqua è un momento profondamente spirituale che ogni anno decidiamo di trascorrere insieme al nostro Maestro. La salute mentale — gestire al meglio le proprie emozioni.

Il Maestro Virgil Calin ci….