Dolore nel trattamento della colonna vertebrale toracica

Dolore alla Schiena Alta (dorsale): la Causa Segreta e 3 Esercizi Fondamentali

Se fa male alla vita per il diritto di una donna

Lo scheletro è l'impalcatura interna del corpo umano. Alla sua costituzione, partecipano, principalmente, le ossa e, in seconda battuta, le cartilagini e le articolazioni.

Secondo la più classica delle visioni anatomiche, lo scheletro umano è suddivisibile in scheletro assile e scheletro appendicolare. Lo scheletro assile comprende: il cranioi tre ossicini dolore nel trattamento della colonna vertebrale toracica ciascun orecchiol' osso ioidela colonna vertebrale e la gabbia toracica.

Lo scheletro appendicolare, dolore nel trattamento della colonna vertebrale toracica, include: il cingolo scapolare, gli arti superiori, la pelvi e gli arti inferiori. L'uomo possiede uno scheletro leggermente differente dalla donna: le diversità sono sottili, tuttavia un occhio esperto es: un medico è in grado di coglierle e capire il sesso di un individuo dalla sola osservazione dell'impalcatura scheletrica quando, chiaramente, non è disponibile altra informazione.

Lo scheletro ricopre varie funzioni, tra cui: sostegno del corpo umano, protezione di organi e tessuti molli sottostanti, assistenza all'equilibrio e al movimento, produzione di cellule del sanguerilascio dell' ormone osteocalcina e reparto di stoccaggio per sali minerali come il calcio e il ferro.

Lo scheletro è l'impalcatura interna del corpo umanoa cui partecipano le ossa componente principalei tessuti cartilaginei e le articolazioni. Secondo la visione anatomica classica, lo scheletro dell'essere umano è suddivisibile in: scheletro assile e scheletro appendicolare. Lo scheletro assile è l'insieme delle ossa che costituiscono il craniola colonna vertebrale e la gabbia toracicapiù l' osso ioide e i tre ossicini di ciascun orecchio martello, incudine e staffa.

In tutto, comprende 80 elementi ossei:. Lo scheletro appendicolare, invece, rappresenta l'insieme delle ossa che formano la cintura scapolare o cingolo scapolaregli arti superiorila pelvi e gli arti inferiori. Nel complesso, include elementi ossei:.

Le ossa dello scheletro sono frutto di una componente cellulare e di una componente non-viventedenominata matrice ossea. Per conoscere più a fondo la dolore nel trattamento della colonna vertebrale toracica cellulare delle ossa scheletriche, i lettori possono consultare l'articolo presente qui. In base a forma e dimensioni, gli anatomisti distinguono le ossa dello scheletro umano in almeno 6 tipologie differenti, che sono:.

I tessuti cartilaginei, meglio conosciuti come cartilagini o cartilagine al singolaresono tessuti connettivi di sostegno, dotati di estrema flessibilità e resistenza. Sprovviste di vasi sanguignile cartilagini sono tessuti che risultano dall'unione di cellule particolari, chiamate condrociti.

Nello scheletro umano, i tessuti cartilaginei possono avere peculiarità differenti, a seconda delle funzioni a cui devono adempiere. Per capire quanto appena affermato, il lettore pensi alla cartilagine dei padiglioni auricolari e alla cartilagine dei menischi : pur appartenendo alla stessa categoria di tessuto e pur risultando dall'unione di condrociti, questi due esempi di cartilagine differiscono notevolmente per consistenza e proprietà specifiche.

Lo scheletro dell'essere umano comprende tre tipologie di cartilagine:. Le articolazioni sono strutture anatomiche, talora complesse, che mettono in reciproco contatto due o più ossa. Nello scheletro umano, sono e adempiono a funzioni di sostegno, mobilità e protezione. Secondo la più comune visione anatomica, esisterebbero tre categorie principali di articolazioni:. Lo scheletro dell'uomo presenta alcune differenze rispetto allo scheletro della donna. Tali diversità sono sottili solo un occhio esperto è in grado di coglierle e riguardano:.

Le differenze a livello scheletrico, esistenti tra uomo e donna, sono un esempio di dimorfismo sessuale. Per dimorfismo sessuale, s'intende la differenza morfologica tra individui appartenenti alla stessa specie, ma di sesso diverso.

Forse i lettori non sanno che… Nello scheletro umano, un osso lungo che permette di stabilire, con un certo grado di sicurezza, il sesso di un individuo è la clavicola. Rispetto alla clavicola femminile, la clavicola maschile è più spessa, forma una S più accentuata, manca di simmetria nel senso che la clavicola destra è diversa dalla clavicola sinistra e, infine, possiede zone d'inserzione per i muscoli più ampie.

Lo scheletro di un essere umano appena nato comprende circa ossaquindi quasi un centinaio in più rispetto allo scheletro di un essere umano adulto. Tale differenza dipende dal fatto che, con la crescita, molte ossa adiacenti distinte si fondono tra loro, formando un osso unico. Esempi tipici di ossa che si fondono, durante la crescita, sono le ossa del cranio processo di fusione delle suture craniche. Nel corso della vita, lo scheletro umano subisce diversi mutamenti.

Come affermato, muta nel numero di ossa, per effetto di processi di fusione; muta inoltre nella composizione, la quale passa da prevalentemente cartilaginea, durante la vita fetale e nei primi anni di esistenza, a dolore nel trattamento della colonna vertebrale toracica ossea, nella vita adulta; infine, muta nelle dimensioni, per effetto di un accrescimento delle ossa in lunghezza e diametro. Tra le patologie dello scheletro, invece, meritano sicuramente una citazione: l' osteoporosil' osteopenia e l' artrite.

Le prime riguardano le ossa, mentre le seconde interessano le articolazioni. Il trattamento dipende dalla gravità dell'infortunio: infortuni lievi guariscono con il riposo, un'ingessatura in caso di frattura e cure fisioterapiche, mentre gli infortuni gravi necessitano dell'intervento del chirurgo oltre al riposo, all'ingessatura e alla fisioterapia.

L'osteoporosi è una comune malattia sistemica dello scheletro, che provoca un forte indebolimento delle ossa. Per effetto del suddetto indebolimento osseo, le ossa delle persone con osteoporosi sono più fragili e predisposte alle fratture. L'osteopenia è una condizione molto simile all'osteoporosi; a distinguerla da quest'ultima sono il minor grado di riduzione della densità minerale ossea e il conseguente minor rischio di fratture scheletriche.

In altre parole, l' osteopenia è un'osteoporosi in forma lieve. Osteopenia e osteoporosi sono due condizioni tipiche dell' età avanzata : nella popolazione femminile, è particolarmente diffusa a partire dai 65 anni in su, nella popolazione maschile, invece, è particolarmente comune a partire dai 70 anni in su.

Il termine artrite indica una qualsiasi condizione infiammatoria che interessa una o più articolazioni dello scheletro. Esistono diversi tipi o forme di artrite, ognuna con cause e caratteristiche peculiari.

Tra i tipi più noti e diffusi di artrite, meritano sicuramente una citazione: l' osteoartrite o artrosil' artrite reumatoidel' artrite gottosa o gotta e la spondilite anchilosante.

I classici sintomi dell'artrite sono: dolore, rigidità articolaregonfiore articolarearrossamento e senso di calore in corrispondenza dell'articolazione interessata e, infine, ridotta capacità di movimento da parte dell'articolazione coinvolta.

Cos'è l'apparato locomotore? Qual è la sua organizzazione? Che funzioni svolge? Quali dolore nel trattamento della colonna vertebrale toracica lo riguardano?

L'apparato locomotore è il risultato dell'unione tra l'apparato scheletrico e l'apparato muscolare. I principali elementi anatomici che lo costituiscono sono: le ossa, il tessuto Le ossa sono organi particolarmente duri, con forma, densità e dimensioni variabili in base alle funzioni assolte.

Nel loro insieme, partecipano alla formazione del sistema scheletrico, una struttura apparentemente inerte, ma viva e dotata di numerose, importantissime, funzioni.

Ossa e corpo Corpo umano: Struttura, Funzioni e Organizzazioni nei diversi apparati. Dolore nel trattamento della colonna vertebrale toracica Umano e Invecchiamento.

Il corpo umano è la struttura dolore nel trattamento della colonna vertebrale toracica dell'organismo umano, formata da circa 37,2 trilioni di cellule e organizzata in una testa, un collo, un tronco, due arti superiori e due arti Clicca qui per accedere alla descrizione delle più comuni malattie che colpiscono muscoli, ossa, strutture articoli e dolore nel trattamento della colonna vertebrale toracica.

Seguici su. Ultima modifica Generalità Cos'è lo scheletro? Anatomia Sviluppo Funzioni Clinica. Apparato Locomotore Cos'è l'apparato locomotore? Ossa Le ossa sono organi particolarmente duri, dolore nel trattamento della colonna vertebrale toracica forma, densità e dimensioni variabili in base alle funzioni assolte.

Malattie dell'apparato muscolo-scheletrico e del tessuto connettivo Clicca qui per accedere alla descrizione delle più comuni malattie che colpiscono muscoli, ossa, strutture articoli e connettivali.

Farmaco e Cura. Di colore bianco-bluastro, è il tipo di cartilagine più diffuso nel corpo umano. Padiglioni auricolaritube di Eustachio ed epiglottide. Di colore biancastro, è particolarmente resistente alle sollecitazioni meccaniche. È riccamente presente a livello articolare.