Colonna vertebrale e le articolazioni del sito

Colonna Vertebrale, Spondilosi e Osteopatia Biodinamica

Protesi danca chirurgia endoscopica

Ott 25, Anatomia. Chiamata anche spina dorsale o rachide, è formata da 32 vertebre separate da dischi fibro-cartilaginei. Le vertebre cervicali sono formate da piccoli corpi, le lombari e sacrali sono molto più grandi, questo perché il peso del corpo diventa più gravoso nelle vertebre inferiori. La lordosi si trova a livello cervicale e a livello lombare colonna vertebrale e le articolazioni del sito è una curvatura con la concavità rivolta indietro.

La lordosi cervicale è meno accentuata rispetto a quella lombare. Un carico non omogeneo comporterà maggior pressione verso la parte colonna vertebrale e le articolazioni del sito cui la vertebra è inclinata lateralmente. Se la curvatura sul piano frontale è accentuata, è una scoliosicioè una deviazione permanente laterale e rotatoria della colonna vertebrale.

Numerosi muscoli e legamenti tengono ben salda la colonna. La colonna vertebrale ha tre funzioni principali. La seconda funzione è di sorreggere la maggior parte del peso del corpo e mantenere il capo eretto. Questo serve per difendere le strutture viscerali che essa protegge. Il rachide ha 4 curve fisiologiche sul piano sagittale:. Il corpo vertebrale, nella parte anteriore del rachide, sorregge quasi completamente il peso corporeo, mentre i processi posteriori regolano i movimenti.

A livello cervicale la mobilità è maggiore rispetto agli altri tratti, infatti qui i movimenti possono arrivare a:. Questo movimento è svolto quasi interamente dalla parte cervicale e lombare, mentre il tratto toracico è impossibilitato a compierlo soprattutto a causa delle articolazioni con le coste e in misura minore per lo spessore ridotto del disco rispetto ai corpi vertebrali.

Inclinazione laterale. Nel tratto cervicale, toracico e lombare, le vertebre sono formate da un corpo e 7 processi. In ognuno di questi gruppi la forma e le dimensioni delle ossa sono diverse dalle altre. Una vertebra colonna vertebrale e le articolazioni del sito cervicale è piccola e ha un foro centrale molto ampio.

Le vertebre cervicali hanno caratteristiche peculiari, la prima si chiama Atlante e la seconda Epistrofeo. In questa vertebra manca il processo spinoso. La distruzione di questa parte del cervello porta alla morte perché qui ci sono centri vitali. Le vertebre toraciche hanno il corpo più grande rispetto alle cervicali, ma queste ultime hanno un diametro trasverso maggiore.

Scendendo verso le vertebre lombari il processo spinoso è sempre più inclinato e non è bifido. I processi trasversi presentano una faccetta articolare. La prima vertebra toracica presenta una sola faccetta costale sul corpo, dalla seconda alla decima ci sono due emi-faccette, perché le coste si articolano con la vertebra corrispondente e con quella precedente.

Il foro vertebrale è minore rispetto alle vertebre cervicali e ha una forma simile ad un pentagono. Il processo trasverso delle vertebre toraciche permette alle coste di alzarsi, con la contrazione dei muscoli intercostali. Le altre si articolano con la costa di numero corrispondente. Le vertebre lombari sono cinque, hanno corpo grande e foro vertebrale molto piccolo rispetto al corpo, hanno un processo spinoso grande a forma quadrilatera. Il foro vertebrale è più largo delle vertebre toraciche ma meno di quelle cervicali ed ha forma simile ad un triangolo.

Le faccette articolari superiori hanno superficie concava, mentre le inferiori convessa. I processi articolari superiori guardano avanti e gli inferiori indietro, nelle toraciche è il contrario. La quinta vertebra lombare ha alcune differenze rispetto alle altre quattro, sul piano sagittale ha forma simile ad un trapezio rettangolare con il lato minore verso il processo spinoso, inoltre i processi trasversi e le faccette articolari inferiori sono in una posizione più laterale rispetto alle altre vertebre.

Si trova tra il tratto lombare e quello coccigeo ed ha la forma simile ad una piramide rovesciata. Lateralmente, i processi trasversi si sono fusi tra loro formando delle sporgenze chiamate ali. I fori intervertebrali sono detti fori sacralisono presenti quattro fori anteriori e quattro posteriori per lato, da questi escono i nervi spinali.

Si trova tra le vertebre del tratto cervicale, dorsale e lombare, non è presente a livello sacrale o coccigeo. La forma è quasi uguale a quella dei corpi che separa, si adatta bene ai contorni di questi. I dischi sono più alti anteriormente nella parte lombare e cervicale, viceversa nel tratto toracico, ne consegue la forma caratteristica del rachide con le tre curve fisiologiche.

I dischi intervertebrali aumentano di spessore progressivamente andando dalla zona cervicale a quella lombare. Il disco è composto da fibre collagene, cartilaginee e connettivali, non contiene colonna vertebrale e le articolazioni del sito sanguigni o terminazioni nervose. La maggior parte della pressione del disco si scarica sul nucleo polposo. Quando si compiono movimenti di flesso-estensione o inclinazione laterale del rachide, il disco si stringe dalla parte in cui si sposta la schiena.

Questo comporta una minore elasticità e una diminuzione di altezza. Una protrusione del nucleo polposo che preme sul midollo o sulle radici dei nervi spinali è considerata causa di lombalgiaanche se la maggior parte dei soggetti a cui è stata riscontrata un ernia del disconon lamenta mal di schiena o lombosciatalgia.

Origina dal cervello e più precisamente dal bulbo e termina formando il cono midollare a livello L2. Le radici posteriori sono sensitive, mentre le radici anteriori sono motorie. Nella parte laterale della spina dorsale, nello spazio compreso tra i peduncoli di due colonna vertebrale e le articolazioni del sito adiacenti, ci sono i fori di coniugazione, attraversati dai nervi spinali. Dal midollo escono le radici nervose spinali, anteriore e posteriore. Leggi anche:. Biografia completa. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sito web. Iscriviti alla newsletter per ricevere le ultime news. Acconsento il trattamento dei miei dati colonna vertebrale e le articolazioni del sito le finalità di marketing richieste vedi condizioni. Chi Siamo Contatti. Anatomia della colonna vertebrale Ott 25, Anatomia. Condividi sui social. Clicca e vai al contenuto Anatomia della Colonna vertebrale Biomeccanica della Colonna vertebrale Mobilità delle articolazioni Anatomia delle vertebre cervicali Le vertebre toraciche Le vertebre lombari Osso Sacro Il disco intervertebrale Il Midollo Spinale.

Defilippo Massimo. Invia commento Annulla risposta Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Ricerca per:. Ginnastica posturale Terapie usate in fisioterapia Farmaci Antinfiammatori e Acido Ialuronico Fisioterapia manuale Fisioterapia strumentale Interventi chirurgici Tutori e Plantari Gamba: dolorante, sciatalgia e rimedi Ginocchio: patologie, terapia e rimedi Disturbi del ginocchio Colonna vertebrale e le articolazioni del sito disturbi, cura e rimedi Disturbi del gomito Mano: disturbi, sintomi e rimedi Disturbi della mano Nervi: sintomi, cura e rimedi Disturbi dei nervi Piede e caviglia: infiammazione, cura e rimedi Disturbi del piede e della caviglia Schiena: lombalgia, cura e rimedi Disturbi della schiena Spalla: sintomi, patologie e rimedi Disturbi della spalla Testa: sintomi, cause e rimedi Disturbi della testa Torace: sintomi e cura Disturbi del torace Vertigini: cause, posizionali e da cervicale.

Fisioterapia Rubiera.