Anfibi della colonna vertebrale cervicale

Cosa è una manipolazione vertebrale cervicale

I moderni metodi di trattamento della malattia degenerativa del disco cervicale

Le rane sono gli anfibi della colonna vertebrale cervicale più famosi. Questi animali vivono praticamente in tutto il mondo: dai tropici al deserto. La struttura esterna della rana è molto simile alla struttura di altri animali di questa classe. La temperatura del suo corpo anfibi della colonna vertebrale cervicale a seconda della temperatura dell'ambiente.

Le specie di rane sono circa Si ritiene che siano apparse per la prima volta in Africa e poi in altri continenti. I primi anfibi apparvero circa milioni di anni fa. La struttura esterna della rana, il loro modo di vita e lo stretto legame con l'acqua indicano che gli anfibi provenivano dal pesce. Gli scienziati potrebbero trovare i resti di specie estinte.

A differenza dei moderni anfibi, i loro corpi erano co perti di scaglie. E la struttura del cranio è simile a quella dei pesci cystopterygian. Anche le rane preistoriche avevano pinne e polmoni emersi dalla vescica natatoria. E avevano una coda che la rana moderna non ha. Le rane. Ma lo sviluppo della rana è andato oltre, e nel processo di evoluzione ha arti.

Gran parte della vita delle rane viene effettuata in corpi d'acqua dolce o sulla costa. Le rane alimentari si impigliano in superficie, ma in caso di pericolo vanno rapidamente sul fondo. Alcune specie non escono quasi mai dall'acqua, mentre altre vivono nell'acqua solo durante la stagione degli amori.

Nel anfibi della colonna vertebrale cervicale di evoluzione, la struttura interna ed esterna della rana è cambiata. Si è adattata a vivere non solo vicino a corpi idrici. Anche le rane vivono in luoghi con alta umidità: nelle paludi, nelle foreste tropicali. Ci sono specie che vivono sugli alberi e non si staccano quasi mai.

Lo scheletro di una rana è molto simile a uno scheletro di un posatoio, ma a causa delle peculiarità di un modo di vivere ha un certo numero di caratteristiche. La differenza più importante è la presenza di arti. Gli arti anteriori sono collegati alla colonna vertebrale con l'aiuto delle ossa degli arti. Le zampe posteriori sono attaccate alla colonna vertebrale con l'osso dell'anca. Il cranio di una rana ha meno ossa del cranio di un pesce. Ma le branchie delle branchie e le branchie sono assenti.

La respirazione avviene con l'aiuto dei polmoni. La colonna vertebrale della rana consiste di 9 vertebre e ha 4 divisioni: cervicale, anfibi della colonna vertebrale cervicale, sacrale e caudale. Le vertebre anfibi della colonna vertebrale cervicale tronco si riferiscono al tronco, sono dotate di arcate superiori e limitano il canale spinale.

Il numero di vertebre è quasi uguale a sette per tutte le rane. Le costole non hanno questo anfibio. Il reparto sacrale ha una vertebra e collega la colonna vertebrale e le ossa pelviche. La coda è assente dall'anfibio, ma la regione caudale della colonna vertebrale è un osso lungo, formato a causa di diverse vertebre fuse. La regione cervicale consiste di una sola vertebra e collega la testa e la colonna vertebrale. Questo scheletro della rana differisce dalla struttura del pesce. Non hanno un tale reparto della colonna vertebrale.

I muscoli della rana sono molto diversi dai muscoli del pesce. Non si muove solo nell'acqua, ma vive anche sulla terra. I muscoli più sviluppati di rane e rospi sono i muscoli degli arti posteriori. Grazie a loro possono fare salti.

A differenza dei pesci, le rane possono anfibi della colonna vertebrale cervicale leggermente la testa. Qual è la struttura esterna della rana? Consiste del tronco, testa, estremità anteriori e posteriori. Il confine tra il corpo e il corpo non è molto chiaro, il collo è praticamente assente. Il corpo della rana non è molto più grande della testa. Caratteristiche della struttura esterna della rana è che non ha una coda e anfibi della colonna vertebrale cervicale praticamente un collo. La testa è grandeGli occhi sono grandi e un po 'ingombranti.

Sono chiusi con palpebre trasparenti, che impediscono l'essiccazione, l'intasamento e il danneggiamento. Sotto gli occhi ci sono le narici. Occhi e narici sono nella parte superiore della testa e durante il nuoto sono sopra l'acqua. Sulla mascella superiore c'è una fila di piccoli denti. Le orecchie anfibi della colonna vertebrale cervicale quanto tali non hanno rane, ma dietro ogni occhio c'è un piccolo cerchio, protetto dalla pelle. È il timpano. La pelle di anfibio è morbida e ricoperta di muco.

La sua peculiarità è spostarsi rispetto al corpo. Questo perché sotto la pelle c'è una grande quantità di spazio - i cosiddetti sacchi linfatici. La anfibi della colonna vertebrale cervicale delle rane è nuda e sottile. Questo facilita la penetrazione di liquidi e gas nel suo corpo. Questo fatto è indicato dalla periodica muta, durante la quale l'animale lo scarica, e quindi lo mangia. Nella maggior parte dei casi, gli anfibi imitano l'ambiente. Pertanto, il colore ripete il disegno del luogo in cui dimora la rana.

Alcune specie hanno cellule speciali che possono cambiare il colore della pelle a seconda dell'ambiente. Nelle aree tropicali, è possibile incontrare anfibi, che sono dipinti con colori molto vivaci.

Tale colorazione significa che l'animale è velenoso. Questo spaventa i nemici. Ci sono molti bei colori di questo animale. In India vive una rana iridescente, che è oggetto di adorazione.

La sua pelle è colorata con tutti i colori dell'arcobaleno. Un'altra vista insolita è la rana di vetro. La sua pelle è completamente trasparente e puoi vederla dentro.

Molte specie hanno ghiandole tossiche nella pelle che causano paralisi della respirazione nei predatori se tentano di attaccare. Altre rane producono muco, dopo il contatto con cui vesciche e ustioni compaiono sulla pelle. Solo specie di rane non velenose vivono sul territorio della Russia. Ma in Africa, al contrario, un gran numero di pericolosi anfibi.

In precedenza, le rane potevano essere utilizzate per uccidere gli insetti. Ad esempio, nel una rana di canna molto tossica fu portata in Australia. Ma ha fatto più male che bene. A causa della sua virulenza, danneggia l'ecosistema, ma non vuole combattere i parassiti.

La rana ha zampe posteriori ben sviluppate. Gli arti anteriori vengono utilizzati principalmente per il supporto in posizione seduta e per l'atterraggio.

Le zampe posteriori sono più lunghe e più forti delle zampe anteriori. Per spostarsi sull'acqua e sulla terra, vengono utilizzate le zampe posteriori. La rana spinge con forza e atterra sulle zampe anteriori. Questo lo protegge dall'impatto. Per il movimento in acqua, la rana utilizza anche le zampe posteriori. Sulle zampe ci sono reti che si estendono tra le dita.

Inoltre, molto anfibi della colonna vertebrale cervicale facile movimento nell'acqua è che la rana è liscia e scivolosa con muco. Ma il movimento non è limitato solo all'acqua e alla terra. Le singole specie sono in grado di pianificare in aria e arrampicarsi sugli alberi. Le caratteristiche di alcune specie di rane sono che sono dotate di dischi speciali - ventose, che aiutano ad aderire a superfici diverse.

Oppure hanno crescite anfibi della colonna vertebrale cervicale. Altri anfibi sono in grado di scavare nel terreno, ad esempio, lo shuttle-buster fa questo durante il giorno. Di notte va a caccia. La sepoltura è dovuta a calli cornei sulle gambe. Alcune specie possono aspettare sotto terra per il freddo o la siccità.

E le rane che vivono nel deserto, possono essere sotto lo spessore della sabbia fino a tre anni. I rospi e le rane adulti mangiano piccoli invertebrati, insetti e, in alcuni casi, vertebrati.