Dolore ai muscoli e alle articolazioni dopo la chemioterapia

7 cause del dolore alle articolazioni

Colonna vertebrale trattamento Novokuznetsk

La chemioterapia è uno dei modi per curare il cancro. Non tutto questo metodo è adatto, perché ha effetti collaterali e controindicazioni. Le sensazioni del dolore possono durare diversi mesi. Qualsiasi sintomo doloroso merita attenzione, in quanto possono parlare di problemi gravi. Se hai dolore, devi vedere un dottore. Con malessere nel cuore, è necessario informare il medico, riposare più spess o, dormire di più.

Con dolore nell'addome e nella zona dello stomaco e è importante neutralizzare l'effetto della chemioterapia sul sistema digestivo. Spesso i pazienti lamentano minzione quando urina, prurito e dolore all'ano, che possono essere accompagnati dalla comparsa di emorroidi. Questo è un segnale che le forze immunitarie del corpo sono vicine al minimo, il corpo attacca un sacco di infezioni batteriche.

Per evitare problemi e peggiorare la salute, è necessario valutare nuovi sintomi nel tempo, agire. Il mal di denti è accompagnato da infiammazione gengivale.

Ognuno di questi sintomi richiede la consultazione con un medico, che si occupa del trattamento e della prevenzione di organi specifici. A seconda dell'ubicazione del dolore, è possibile contattare l'oncologo, l'ortopedico, il dentista, il neurologo, ecc. Nella migliore delle ipotesi, è necessario eliminare la causa che ha causato il dolore.

Ma se lei sta assumendo farmaci chemioterapici, allora aiuta il corpo a sopravvivere nel momento in cui si dolore ai muscoli e alle articolazioni dopo la chemioterapia il loro effetto collaterale. Questo è il trattamento del dolore dopo la chemioterapia. Sono i farmaci presi dal paziente per fermare la crescita di tumori maligni, causare problemi. Inoltre, i farmaci chemioterapici vengono somministrati ripetutamente in grandi dosi.

La chemioterapia. I farmaci possono influenzare in modo aggressivo la mucosa gastrointestinale, causare malfunzionamento dei reni e del fegato, milza, pancreas, sistema urinario, cuore, cervello e midollo spinale, sistema nervoso. Ad esempio, farmaci come cisplatino, platinex e metotrexato contengono composti di platino tossici per i reni. Di conseguenza, il corpo dà un problema tecnico, fa male.

Rimuovere i sintomi sgradevoli aiuterà speciali preparazioni a base di erbe, che aiuteranno i reni a liberarsi delle tossine. Il metrexato di cui sopra, prescritto per il carcinoma mammario, colpisce negativamente la mucosa gastrointestinale, causando un forte dolore allo stomaco.

Paclitaxel è prescritto per il cancro dell'esofago, dei polmoni, della vescica. Penetra nelle articolazioni e nei muscoli, nell'intestino e nel fegato, causando dolore alle articolazioni delle mani e dei piedi, dolore ai muscoli e alle articolazioni dopo la chemioterapia muscolari. Vincristina combatte contro la leucemia, il sarcoma delle ossa e altri tumori, e tra gli effetti collaterali provoca dolore al fegato, alle ossa e altri organi.

Se si considera l'intera lista degli effetti collaterali dei farmaci chemioterapici, questa lista sarà impressionante. La ragione del dolore è l'effetto neurotossico dei farmaci. Questi medici spiegano il dolore intollerabile alle gambe dopo la chemioterapia e in altri organi. È anche necessario prendere il dosaggio della chemioterapia, il numero di cicli di trattamento, lo stadio della malattia e le caratteristiche del dolore ai muscoli e alle articolazioni dopo la chemioterapia del paziente.

La maggior parte dei citostatici, a prescindere dai fattori sopra elencati, darà mal di testa. Per questo devi essere preparato e non andare nel panico. Quando la chemioterapia colpisce la mucosa del tratto respiratorio superiore, spesso i pazienti si lamentano di mal di gola.

Dai segni dell'angina, questo dolore è praticamente lo stesso. Pertanto, dopo il trattamento di oncologia, le persone devono essere doppiamente attente. Il fatto è che la chemioterapia riduce il numero di leucociti nel sangue, con conseguente diminuzione dell'immunità. Pertanto, se hai dolore alla gola, dovresti consultare un medico per scoprire quali sono le cause della patologia: citostatici o angina infettiva.

Nel tratto gastrointestinale, gli agenti citotossici causano l'infiammazione della mucosa, che è dolorosa. Inoltre, dolori dolorosi e opachi nell'addome sorgono a causa di colite tossica, enterocolite. Questa infiammazione della mucosa dell'intestino tenue e piccolo è una conseguenza degli effetti della chemioterapia. Se la cistifellea e i dotti si infiammano, il segnale sarà attacchi di dolore acuto nella parte destra delle costole circa 2 settimane dopo dolore ai muscoli e alle articolazioni dopo la chemioterapia dei citostatici.

La proctite tossica - l'infiammazione del retto dopo la chemioterapia - si manifesterà come dolore nell'addome e nel perineo contro costipazione o diarrea. Spesso i pazienti lamentano dolore sotto le costole sulla destra. Quindi il fegato si manifesta sotto l'influenza della chemioterapia. Lei prende il peso di queste droghe, che si rompono nel corpo, colpendo le sue cellule. Spesso i pazienti dopo un ciclo di chemioterapia si lamentano di dolori alle articolazioni delle articolazioni delle gambe.

Sensazioni spiacevoli possono essere localizzate nella regione delle cosce o delle ginocchia o sentite in tutto l'arto. Di solito, il dolore è accompagnato da gonfiore delle estremità.

La ragione del dolore è l'intossicazione generale del corpo. Il grado di intossicazione è misurato dal livello zero al quinto. Se le articolazioni si danneggiano, possono essere 1 o 2 livelli di intossicazione, che la maggior parte dei pazienti affetti da cancro deve affrontare. Per rimuovere il dolore possono essere anestetici, che il dottore nominerà in parallelo con il cerulekala di ricevimento.

La comparsa o esacerbazione dell'artrosi è provocata dalla chemioterapia. Quindi influenzano la salute dei pazienti con metabolismo compromesso, un malfunzionamento nel sistema endocrino. I dolori sono attribuiti alle conseguenze della chemioterapia, perché si verificano dopo la fine del ciclo di trattamento dopo settimane.

Per ripristinare le condizioni del paziente, i medici dovrebbero abbassare il livello di zucchero nel sangue. Per chiarire il quadro, il medico prescriverà una radiografia o un'ecografia dei giunti problematici per confermare il sospetto o confutarlo. I risultati saranno prescritti trattamento. Per migliorare la condizione delle articolazioni, è necessario prendere preparativi con corsi con una pausa, praticare la ginnastica terapeutica.

Le articolazioni possono essere dolenti a causa di una diminuzione dell'emoglobina nel sangue. In questa situazione, il medico determinerà la causa di una diminuzione dell'emoglobina, prescrivendo farmaci per aumentare il numero di globuli rossi nel sangue. Ogni paziente che si lamenta con il medico curante per il dolore alle articolazioni e ai muscoli delle gambe, la sintomatologia si manifesta in modi diversi. In alcuni episodi, occasionalmente, altri hanno un carattere permanente.

Il dolore dolorante di qualcuno, altri acuti. L'intensità del dolore dipende dalla concentrazione del farmaco, il grado dei disturbi causati nel corpo. Molti pazienti lamentano dolore osseo dopo un ciclo di chemioterapia. Il livello di dolore è stimato medio e forte. La causa del dolore alle ossa è la sconfitta del midollo osseo, che è dolore ai muscoli e alle articolazioni dopo la chemioterapia dell'ematopoiesi.

Le cellule del midollo osseo si sviluppano, si dividono. E cosa fanno i farmaci chemioterapici? La loro azione è mirata all'attività delle cellule moltiplicanti, che sono maligne. Il midollo osseo si trova all'interno delle ossa nella sostanza spugnosa e nella cavità midollare. Come è stato detto sopra, il midollo osseo produce le cellule del sangue - i leucociti, gli eritrociti, ecc.

A causa del danno al midollo osseo, i preparati chemioterapici accumulano grandi quantità di cellule morte e tossine, il che porta allo sviluppo del dolore. L'oncologo ti dirà cosa fare e per quanto tempo. Le misure diagnostiche in presenza di dolore alle gambe e ad altri organi mirano a scoprire la causa che provoca una condizione patologica. Per fare questo, gli oncologi usano i raggi X, la tomografia computerizzata e gli ultrasuoni, i test di laboratorio. Quali metodi verranno utilizzati dipende dal quadro clinico, i dolore ai muscoli e alle articolazioni dopo la chemioterapia del paziente.

Consultazione obbligatoria con specialisti strettamente focalizzati gastroenterologo, neurologo, urologo, proctologo, ENTresponsabile della prevenzione e cura delle malattie di alcune parti del corpo.

Per alleviare il dolore, è necessario assumere farmaci per il dolore sintomatico. Ad esempio, un medico sceglie un farmaco antinfiammatorio non steroideo NSAID dall'elenco sottostante: diclofenac, paracetamolo, ibuprofene, indometacina. Se hai intenzione di prendere farmaci a breve termine, prescrivi ketorolac.

Con dolore alla testa, puoi prendere il paracetamolo e i suoi analoghi, e se soffri di dolori alle articolazioni e ai muscoli delle gambe, prescrivi il diclofenac. Tre volte al giorno, il diclofenac viene assunto con forti dolori alla schiena e alle gambe. Neuropatia periferica dopo chemioterapia è trattata con farmaci antiepilettici. Il dolore viene rimosso con capsule di gabapentin analoghi - neuro-tonin, Gabalept, Gabastadine.

Tali farmaci sono indicati per la depressione, per la dolore ai muscoli e alle articolazioni dopo la chemioterapia, forme dolorose di nevralgia diabetica. Prendi il farmaco 1 volta al giorno. La tariffa giornaliera è di 60 mg. Altri farmaci che cercano di sopprimere il dolore neuropatico sono preparati di vitamine del gruppo B, acido glutammico. Quando si tratta di potenti farmaci, come i citostatici che sopprimono la crescita delle cellule tumorali, è logico aspettarsi complicazioni e reazioni collaterali del corpo.

Gli effetti indesiderati comuni sono dolore alle gambe e in altre parti del corpo. Col passare del tempo, i sintomi spiacevoli passeranno e più su come rimuovere la sua manifestazione dirà al medico responsabile.

Pazienti che hanno ricevuto un ciclo di chemioterapia nella lotta contro il cancro, la cosa principale - per stabilizzare lo stato di salute, fermare la crescita del tumore e le metastasi, nel migliore dolore ai muscoli e alle articolazioni dopo la chemioterapia casi per sbarazzarsi di loro. Cause Content di idronefrosi quadro clinico di diagnosi idronefrosi idropisia Trattamento idronefrosi del rene dieta terapeutica in idronefrosi idronefrosi complicazi Contenuto caratteristiche generali di un cuore difetto Milestones la fonte di prime manifestazioni implicazioni terapeutiche restringimento delle arteri Dopo la chemioterapia, le gambe fanno male.

Cosa dovrei fare?